Fear: L’orrore che non ti Aspetti

fear

Oggi approfondiremo il nocciolo di Fear: gli Aspetti. Esattamente come in Fate, in fase di creazione del personaggio dovrete creare cinque aspetti:

  1. un aspetto per il concetto base;
  2. un aspetto per la ferita aperta;
  3. un aspetto per il talismano;
  4. un aspetto per la relazione;
  5. un aspetto libero.

Concetto Base
Il primo aspetto è l’anima del vostro personaggio; rispecchia chi siete, cosa fate e qual è il vostro scopo. Un buon concetto base è contemporaneamente qualcosa che può venirvi in aiuto e ostacolarvi. Ricordate che il concetto base del vostro PG deve fare riferimento in qualche modo al grado e alla reputazione.

Esempi:
– Sergente ferito sette volte e ancora in Vietnam
– Caporale piantagrane
– Soldato scelto topo di galleria

vietnam-war-02Ferita aperta
Il secondo aspetto è l’equivalente del Problema in Fate; in Fear si chiama Ferita aperta. Per scrivere un aspetto efficace provate a rispondere alla domanda “Qual è la prima cosa orribile che hai visto non appena sei arrivato in Vietnam?” oppure “Cosa ti porti dietro dalla tua prima esperienza in Vietnam?”.
Deve trattarsi di qualcosa che ha scosso il vostro personaggio al punto tale da non permettergli di gettarsela alle spalle e andare avanti. La ferita aperta è il peso di ciò che ha visto o la responsabilità di ciò che ha fatto.

Esempi:
– Ho partecipato al massacro di My Lai
– Quella maledetta mattina a quota 937 sull’Hamburger Hill
– I cespugli che circondano la risaia!!!

God-Forgives-Vietnam-War-Image-585x422Talismano
Il terzo aspetto è particolare e si chiama Talismano. Per rispondere in qualche modo all’irrazionalità della guerra, molto spesso i soldati ricorrono a portafortuna o azioni scaramantiche. Per scrivere questo aspetto provate a rispondere alla domanda “Cosa fai per scacciare gli incubi e controllare le tue paure?”.
Potrebbe trattarsi di un amuleto, di un portafortuna, di un rito o di una sequenza particolare di azioni eseguite alla perfezione prima di iniziare una missione; potrebbe anche essere una parola o una frase scritta sull’elmetto. Si tratta del modo in cui il PG tenta di reagire alla paura, di prevenirla e addirittura di controllarla, magari per evitare che accada di nuovo qualcosa di orribile.

Esempi:
– Porto sempre con me un paio di spinelli
– Fischietto la mia canzone preferita
– Bacio il bossolo del primo proiettile esploso in questa lurida guerra

150417124904-05-vietnam-war-timeline-restricted-super-169Relazione
Il quarto aspetto riguarda una relazione (buona o cattiva) con un altro PG. In guerra tutte le emozioni sono amplificate: possono nascere grandi amicizie così come c’è sempre posto per un grande nemico. Scrivete un aspetto che riguardi in qualche modo un PG e fatelo tenendo in considerazione l’opinione dell’altro giocatore.

Esempi:
– Buddy è uno stronzo e prima o poi si farà ammazzare
– Il Sergente Smith è come un padre per me
– Sono in debito con Junior

Aspetto libero
Il quinto aspetto è libero. Scrivete ciò che volete appaia in gioco. Magari vi interessa esplorare un lato del carattere del vostro personaggio, piuttosto che assegnargli un’arma particolarmente significativa o una relazione per voi così importante da volerla esplorare in gioco.

Anche in questo caso si tratta di appunti e di scelte sulle quali sto ancora riflettendo (in particolar modo sull’Aspetto Talismano), perciò fatevi avanti ché i consigli sono sempre ben accetti. Se però vi state chiedendo come mai gli aspetti non sembrano far riferimento alle caratteristiche principali del genere horror, beh, sappiate che ne parlerò nel prossimo aggiornamento.

Annunci

One thought on “Fear: L’orrore che non ti Aspetti

Add yours

  1. Ovviamente approvo in pieno.

    Cambierei solo il nome del concetto base in “grado e reputazione”. Alla fine lo sappiamo che è il concetto base, ma colorare in questo modo il nome, lo rende più immediato e più attinente al resto della terminologia di Fear, che rimanda in qualche modo ad aspetti guerreschi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: