Game Chef 2016: ∞ minutes

Quest'anno ho atteso spasmodicamente l'inizio del Game Chef, pur sapendo che sarebbe capitato in un periodo piuttosto pieno di impegni. Ma, subito dopo aver conosciuto il tema e gli ingredienti del Game Chef 2016, ho avuto un'illuminazione e ho pensato “Quest’anno scriverò un gioco di ruolo dal vivo”. Ovviamente, non avendone altro che una minima idea, ho chiesto aiuto a Francesco... Continue Reading →

Annunci

Il viaggio di Scilla e Cariddi (parte prima)

Ieri sera, con il mio amico Davide, ho terminato la prima partita di prova di Scilla e Cariddi, il gioco che ho scritto per il 200 Word RPG Challenge e che ho deciso di sviluppare come gioco completo (quindi superando il limite delle duecento parole). Questa è la prima parte di un resoconto delle nostre due sessioni... Continue Reading →

Per una definizione corretta del protagonista: il caso di Indiana Jones

Chi gioca di ruolo, tra le altre cose, racconta una storia. Anche in giochi in cui esiste un master e il suo ruolo è fondamentale ai fini della narrazione. Chi gioca di ruolo, volente o nolente, consapevole o meno, prende parte alla creazione di una storia. In uno story-game questa percezione è alla base del gioco, è la... Continue Reading →

200 Word RPG Challenge

Spezzo un silenzio (fatto peraltro di scrittura e playtest) per informare i miei pochi lettori che ho deciso di partecipare al 200 Word RPG Challenge 2016. Si tratta di una sfida il cui obiettivo è la creazione di un gioco di ruolo in sole 200 parole. Avevo una mezza idea che mi ronzava in testa da... Continue Reading →

Un esempio di applicazione della regola d’oro in Fate

Ieri sera abbiamo giocato l'ultima sessione del primo playtest di Fear. Questo è un brevissimo actual play del momento in cui abbiamo applicato la regola d'oro di Fate, la quale - a pag. 187 di Fate Sistema Base - dice testualmente: Prima decidete cosa volete ottenere, poi consultate le regole per aiutarvi a ottenerlo. Il... Continue Reading →

Nome in codice: La spada e gli amori

Un paio di settimane fa, sempre su questo blog, chiudevo l'annuncio dell'edizione italiana di Archipelago con queste parole: P.S.: Dato che non riesco mai a far stare fermo il mio cervello, vi comunico che ho già qualche idea per “sfruttare” il sistema di gioco di Archipelago per un certo tipo di storie. Ed ecco finalmente... Continue Reading →

Archipelago: il testo è pronto

L'edizione italiana di Archipelago, il gioco di Matthijs Holter, si avvicina a grandi passi alla pubblicazione. Nelle ultime settimane un team di volenterosi appassionati ha letto e riletto il testo italiano; Daniele e Loris hanno commentato alcune scelte di traduzione, hanno proposto valide alternative, si sono impegnati in maniera professionale a fare in modo che... Continue Reading →

Aggiornamenti

Il 2015 di questo blog è finito con un sondaggio in cui chiedevo a voi lettori di aiutarmi a impostare le priorità sui miei progetti. Ha vinto Tirnath-en-Êl Annûn, come sapete. Subito dopo, quasi a pari merito, ci sono Colossus e Fear. Qualcuno ha votato Archipelago (l'edizione italiana del gioco di Matthijs Holter) e solo una... Continue Reading →

Un gioco firmato Mammut RPG per il 2016

Mancano solo tre settimane alla fine dell'anno ed è giunto il momento di tirare le fila di questo 2015 che si è dimostrato parecchio prolifico. Alcuni progetti sono in una fase avanzata, altri sono embrioni (Nutjuitok su tutti), altri ancora (penso ad Archipelago) sono traduzioni ultimate che necessitano di essere impaginate e illustrate. Ho dunque... Continue Reading →

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: